Andrea Vallone – Batteria

Ha intrapreso dalla prima media lo studio della batteria e delle percussioni presso la scuola media statale a indirizzo musicale “Charlie Chaplin di Roma” con il M° De Chicchis guadagnandosi il posto da primo batterista all’interno dell’orchestra. La prova pratica sulla batteria è stata parte integrante di diploma della terza media. Terminata la scuola, con lo stesso maestro ha proseguito gli studi per altri due anni ed ha iniziato ad insegnare privatamente le nozioni base della batteria a diversi allievi.

È stato successivamente ammesso al “Drum Studio” del M° Ettore Mancini dove, dal 2011 studia per sviluppare e approfondire tutti gli stili della batteria. Partecipa a diversi seminari sull’accordatura dello strumento, sull’interpretazione dei diversi stili e sulla registrazione negli studi.

Col tempo ha suonato a diversi concerti di rilievo per conto di Caritas e Telethon come primo batterista del coro gospel “56 Notes” in diverse location della capitale.

Nel biennio 2015/2016 è stato docente coordinatore del reparto batteria e percussioni della scuola musicale “Forum Music Center”, sede distaccata della scuola “Civica Scuola delle Arti” e dal 2016  è docente presso il “Complesso Scolastico Seraphicum” per i corsi pomeridiani di avviamento allo studio della batteria e per i corsi di recupero per gli studenti del liceo musicale situato all’interno del complesso stesso.

In parallelo con una sua formazione pop/rock (Dreams in Progress) ha partecipato ad eventi di rilievo nella capitale esibendosi in varie location (tra le quali Locanda Blues, Stazione Birra e Atlantico) nel contesto della manifestazione di promozione per gruppi esordenti denominata Emergenza Rock a seguito della quale ha usufruito, in quanto vincitori del contest dell’edizione 2015, di una tourné presso la città di Amburgo esibendosi sul palco dell’Amburgo Festival.

Nel frattempo si esibisce in formazione blues/funky/soul con la Leo Giuliani’s Band nei teatri e nelle piazze dell’Italia centrale. È tuttora impegnato con una compagnia teatrale nello sviluppo di un musical originale interpretato da giovani attori dagli 8 ai 30 anni vista la sua passata esperienza nel campo teatrale come componente di gruppi di supporto musicale.